La leggenda della Mea

Vai ai contenuti

Menu principale:



LA LEGGENDA DELLA MEA

NEWS



Edizione estiva
"C'era una volta la Mea"
domenica 7 febbraio 2016
"Il Bello Pomo"
Martedì 9 febbraio 2016

                                                                     


L'Associazione Carnevale Storico metterà a disposizione di coloro
che desiderano partecipare i costumi storici.
Il ritiro sarà possibile nei seguenti orari presso la sede di via Berni
Bibbiena :
DA LUNEDI' 1 FEBBRAIO 2016
A   VENERDI' 5 FEBBRAIO 2016
DALLE ORE 17:00 ALLE ORE 19:00





Narra l'historia come che, volgente
l'anno di grazia de Cristo Signore
trecentosette, fuvvi aspro frangente
in esta Vibiena, poichè amore
viva accese contesa infra l'ardente
popolana contrada del Fondaccio
et la Piazzola nobila e potente;
imperocchè un cavalier bravaccio,
compiendo un insidioso rapimento,
all'avito maniero conducea
donzella onde lo prese incantamento,
la bella fondaccina della "Mea".
Lo Carnasciale triste ormai volgeva,
tosto che lo destino interveniva,
in pace li rivali componeva
e li giugneva in gran letitia viva.
La legenda è finita. Intendimento
si è che riviva in guerra et amistia
in esta piazza come nel trecento...
Tratto da un antico documento 


 
*
 
Torna ai contenuti | Torna al menu